K-AFR Datalogger

Nuova interfaccia per il LOG della carburazione per ecu DENSO Kawasaki.

Permette, attraverso la presa diagnosi della Moto il recupero di alcuni segnali (RPM e TPS) e da una sonda lambda Wideband aggiuntiva tramite segnale analogico 0-5 volt, il logging sia in modo autonomo su scheda micro-SD o attraverso l’uso di un PC del rapporto AFR allo scarico.

Sulla microSD vengono creati file in modo sequenziale contenenti la tabella afr e una seconda con il numero delle campionature effettuate per ogni cella.

K-AFR kit20180714_201330 retro

Versione attuale: 1.3

Dimensioni BOX: 130x68x35 mm

Compatibilità: Tutte le moto Kawasaki con ECU DENSO e HONDA

Cablaggio: in base alla moto viene fornito un cablaggio con la spina diagnosi originale Kawasaki in modo da non dover tagliare/modificare nessun cablaggio della moto,ma semplicemente collegando lo spinotto.

Caratteristiche:

  • micro-sd card per l’uso in autonomia salvando su file in automatico il log della carburazione in una tabella RPM vs TPS.
  • connettore USB per l’alimentazione (5v) e/o l’uso in modalità REALTIME con un Computer,per esempio in garage o sul banco prova potenza
  • pulsante di avvio/arresto sessione di log
  • connettore generale per la connessione con la moto.
  • 3 LED di stato (Verde =ON/OFF , Blu = Connessione ecu , Rosso = log in corso / salvataggio)
  • Aggiornabile via USB con aggiornamenti e funzioni future
  • Cablaggio Datalogger <—–> Moto dedicato alla moto in uso e consente quindi di usare il datalogger su un’infinità di modelli senza dover cambiare l’unità principale ma solamente grazie all’ausilio di un cavo specifico (Kawasaki e Honda)

Funzionalità:

  • Connessione in Diagnostica centralina (k-line) per il recupero di varie informazioni tra cui Giri motore (RPM) e posizione acceleratore (TPS) e altre informazioni per tutte le Kawasaki con ecu DENSO.
  • Connessione analogica all’uscita della sonda lambda wideband 0-5v per il recupero del dato carburazione (consigliamo il kit lambda della ldperformance)
  • Salvataggio sessioni in piu file separati,uno per sessione con tabella RPM/TPS/AFR e RPM/TPS/NumeroCampionature per cella.
  • Configurabile mediante un file presente sulla micro sdcard.
  • Avvio e arresto sessione sia in modalità manuale che automatica
  • Salvataggio campioni medi dell’AFR per ogni cella con un numero massimo i 255 campionature ottenendo valori molto attendibili

Impostazioni:

  • Scala RPM e TPS completamente configurabile negli step in modo da adeguarla alla scala presente nella mappatura della moto.
  • new v1.3 Funzione AUTOSTART,consente l’avvio automatico della sessione non appena viene acceso il datalogger
  • new v1.3 Funzionalità scarto campioni,consente di non salvare il valore della cella se il numero di campioni è inferiore a quello impostato.
  • new v1.3 Warm-up,consente di iniziare la sessione solamente ad una certa temperatura del motore in modo da scartare la fase di arricchimento carburante a motore freddo.
  • new v1.3 gestione log mediante foglio di lavoro EXCEL con import automatico delle modifiche carburante nelle tabelle mappatura

La connessione con la moto avviene in modo del tutto non invadente,grazie all’utilizzo di un connettore diagnostica Kawasaki dedicato senza dover tagliare/modificare nessun cablaggio. Il segnale sonda wideband viene preso dall’uscita analogica 0-5v dei vari kit lambda wideband in commercio. Si può alimentare il Datalogger con un semplice PowerBank per cellulari che garantisce autonomia per diverse ore.

Esempio di LOG:

log afr